Cosa devo fare? se non OPA quando? o se vuoi l’OPA quanto?

la domanda che arriva alle nostre mail è “cosa devo fare?” non è facile rispondere intanto perchè oltre fattori di valutazione oggettiva subentrano per ciascuno di noi dei fattori soggettivi come l’età, la propensione al rischio, la necessità economica…

Una cosa è certa rispetto alla prima OPA, oggi il socio di Maggioranza ha un evidente interesse ad arrivare a delistare parmalat. La pressante campagna di comunicazione anche postale verso molti di noi azionisti è stata chiaramente percepita. Secondo questo principio se vuoi a tutti i costi una cosa che io e a te serve il prezzo lo faccio io: i piccoli azionisti, almeno per questa volta e per questo che siamo “se vuoi l’OPA quanto?” altro che “se non OPA quando?” te lo dico io quando, quando te lo diciamo noi, visti i risultati delle adesioni e del comportamento anche di chi investe professionalmente, che deve essere sempre tenuto monitorato ma non necessariamente imitato. i fondi di investimento operano con logiche diverse dai privati e sopratutto lo stanno facendo come business, noi lo facciamo per investire i nostri risparmi.

la parola chiave è “attendere” chi ci ha ascoltato non ha sbagliato. mai e poi mai consegnare le azioni prima dell’ultimo giorno. Non vi preoccupate se si arrivasse alla percentuale di delisting lo scriveremo su queste pagine.